Rinnoviamo
le vostre idee

Scuola di Alta Formazione per la Transizione Ecologica

;

Al termine del secondo percorso formativo, possiamo dire che…

Statistiche e recensioni  del secondo percorso formativo (2022/2023)

2030

NUOVE SFIDE DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

Oggi la realtà ci impone nuove sfide connesse all’urgenza della crisi climatica e energetica, in un quadro geopolitico internazionale sempre più instabile. Le strategie europee e nazionali, supportate dal PNRR, tracciano linee concrete di azione per orientare i diversi soggetti impegnati in questa complessa transizione, con una attenzione particolare al ruolo delle imprese, che diventa cruciale non solo per gli aspetti economici ma anche per quelli ambientali e sociali.

La scuola pensata
per il futuro

La Scuola – capace di far convergere le idee, i modelli, le tecniche e le esperienze – giunge ora al suo terzo anno di attività in una forma rinnovata e potenziata, attenta alle nuove sfide economiche, sociali e ambientali di questo periodo, rivolgendosi prevalentemente al management delle imprese oggi più direttamente coinvolte nella Transizione Ecologica.

Formiamo Innovazione

percorso safte 2024

Dal 15 marzo 2024 al 24 maggio 2024

Scopri il percorso Safte e come diffondere e valorizzare la cultura della sostenibilità e guidare le strategie aziendali verso uno sviluppo innovativo e sostenibile nelle principali industrie.

Un’importante agevolazione fiscale:
Ai sensi dell’articolo 54, comma 5, del Dpr 917/1986 (T.U. imposte sui redditi) dal 1° gennaio 2017 le spese per l’iscrizione a master, corsi di formazione o di aggiornamento professionale, convegni e congressi, comprese quelle di viaggio e soggiorno, sono integralmente deducibili dal reddito di lavoro autonomo entro il limite annuo di 10mila euro.